Vibratori punto G


La vagina è un organo molto elastico e mediamente profondo. Le sue dimensioni tendono a cambiare durante il ciclo, il parto ed il rapporto sessuale, allargandosi per favorire la penetrazione. Quello che non cambia però è la profondità. Il canale vaginale è lungo in media 13 cm alla fine dei quali si trova il famigerato punto G.

Il Punto G

Il punto G, punto del piacere femminile viene scoperto nel 1940 da un medico statunitense che, conducendo studi sulla sessualità femminile, ipotizzò la presenza di un punto preciso in cui si concentrava il piacere delle donne sottoposte al test. Negli anni altri medici hanno provato a smentire la sua esistenza, chi in maniera drastica sostenendo che fosse impossibile, chi in maniera più sottile ipotizzando che non fosse un punto generale ma presente solo in alcune donne che potevano provare piacere più delle altre grazie a questo punto. L'ultima ricerca, condotta nel 2020 ha provato ancora a smentire l'esistenza del punto G ma è stata a sua volta smentita. Oggi sappiamo che il punto G esiste e funziona benissimo, se viene stimolato a dovere!

Lo Squirting

Lo squirting è l’emissione involontaria di liquido durante il rapporto sessuale. Si dibatte ancora sull’origine del liquido, spesso viene associato ad un’iperlubrificazione vaginale, ma una cosa è certa: lo squirting è un fenomeno diverso dall’eiaculazione femminile. Anche questa, come lo squirting, consiste nell’emissione di un liquido ma vi sono alcune differenze. A livello psicologico invece i due fenomeni coincidono. L'orgasmo femminile infatti è molto più "mentale" rispetto a quello maschile per questo motivo lo squirting è visto dalle donne come l'eiaculazione. Ma come si fa a squirtare?

Lo squirting può avvenire sia in coppia che da sole grazie alla stimolazione costante e duratura del punto G. Proprio per questo è nata la necessità di creare una vastissima gamma di sex toys che permettessero lo squirting e l'orgasmo femminile, attraverso la sua stimolazione. Nascono così i vibratori per il punto G

Vibratori per il punto G

Come abbiamo visto il punto G si trova alla fine del canale vaginale a circa 5 cm di profondità. La sua stimolazione si può ottenere sia attraverso la penetrazione che attraverso la masturbazione. Si possono usare tutti i tipi di sex toys dai classici dildo ai vibratori rabbit. Eppure, nonostante questo, una stimolazione corretta del punto G avviene grazie ai vibratori per il punto G. Questi, attraverso le loro dimensioni e la loro forma permettono di localizzare in pochi secondi il punto e di stimolarlo fino al raggiungimento dell'orgasmo. In questa categoria possiamo trovare vibratori rabbit con movimento su e giù come il Mini Trigger o vibratori oblunghi con la forma di un dito come il Nyx. Per tutte coloro che invece cercano una stimolazione più potente e piacevole Italian Sexy Shop ha i giocattoli erotici perfetti! Sul sito si possono trovare potentissimi vibratori in Jelly dotati di rilievi che permettono una stimolazione vaginale ancora più goduriosa e Lovera, il migliore tra i vibratori per il punto G in circolazione. Questo gioiellino della masturbazione è infatti dotato di una testina mobile che gli permette di raggiungere punti di piacere mai toccati prima e di regalare orgasmi sensazionali e profondi.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri