Punto G


L’esistenza del punto G è stata scoperta solo nel 1940 ma da allora è stata messa in dubbio più volte, nel 2020 ad esempio è stata mandata avanti una ricerca per smentire l'esistenza di questo punto, identificato da sempre come punto del piacere femminile. Nonostante la presenza di moltissimi scettici il punto G esiste e funziona alla grande! Esso è situato in fondo al canale vaginale e, se stimolato correttamente attraverso la penetrazione o attraverso la masturbazione porta all’orgasmo vaginale. Non sempre però la penetrazione attraverso l'amplesso è abbastanza o "disponibile" per questo motivo entrano in gioco i migliori alleati della sessualità femminile: i sex toys. Esiste infatti una vasta gamma di giocattoli sessuali per la corretta e piacevole stimolazione del punto G ed il conseguente raggiungimento dell’orgasmo vaginale. Questi vanno dai più semplici dildo di tutte le dimensioni presenti sul sito che sono perfetti per la stimolazione del punto G a  vibratori più lunghi, con la forma di dita che permettono una penetrazione abbastanza profonda da raggiungere il punto G e stimolarlo, attraverso le varie modalità di vibrazione ed i movimenti, fino al raggiungimento dell’orgasmo e per chiunque non volesse rinunciare alla stimolazione clitoridea, assieme a quella del punto G, i vibratori rabbit vi arrivano in soccorso garantendo una doppia stimolazione, clitoridea e vaginale, seguita da orgasmi da urlo

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri