Abbigliamento BDSM


Come per tutte le categorie della vita quotidiana anche per il BDSM ci vuole l’abbigliamento giusto. Che si tratti di essere un Master o una Mistress o un sottomesso/a in questa categoria l’abbigliamento è importantissimo per far risaltare il proprio ruolo e per favorire il crescere dell’eccitazione. Dietro ogni seduta di BDSM e bondage c’è sempre un’immensa cura di tutti i dettagli, anche i più semplici ed elementari come il vestiario. L’abbigliamento per il BDSM va oltre la solita lingerie riempiendosi di ecopelle e latex per una maggiore eccitazione data dall’attrito con la pelle. Pizzi e merletti vengono abbandonati per qualcosa di più aggressivo e trasgressivo atto a stravolgere le regole dell’intimo dolce e sensuale per portare alla luce la passione e la forza del rapporto tra il dominatore ed il sottomesso. L’abbigliamento BDSM non spazia solo nella sfera della lingerie ma prende anche cinghie, polsiere e maschere che vengono indossate per rendere più piccante la vita in camera da letto o per partecipare a sedute BDSM. L’abbigliamento sadomaso non è solamente una prerogativa femminile. Le cinghie, tute, maschere e intimo relativo alla sfera del BDSM sono perfetti anche per essere indossati da uomini che fanno parte di questo mondo o che semplicemente vogliono sperimentare queste pratiche in camera da letto. Lattice e pelle la fanno da padroni in questa categoria di lingerie particolare ed eccitante che capovolge l’importanza della lingerie da strumento per l’eccitazione del partner a strumento di dominio dello stesso, donandole potere.